• Subcribe to Our RSS Feed

Le bombe a grappolo …di soldi.

Nov 4, 2017   //   by wbottoni   //   Investimenti Socialmente Responsabili, Sindacato  //  Nessun commento
Download PDF

In tempi di aspre campagne elettorali e di controverse promulgazioni di spinosissimi Rosatellum non ha trovato nemmeno un piccolo spazio  l’approvazione della legge che introduce misure rigorose contro il finanziamento delle imprese che producono mine anti-persona e munizioni a grappolo. Pensate un autentico unicum: voto favorevole di 389 parlamentari su 391 presenti, 0 contrari e 3 astenuti.

 

La notizia c’era tutta!

Ora vanno sanati i profili di illegittimità costituzionale, sollevati dal Presidente Mattarella che disvelano nel disegno di legge appena approvato aspetti di contrasto con le stesse leggi di messa al bando di questi ordigni – le leggi 106/1999 e  95/2011 – che ricordiamo richiedono sanzioni penali (non solo amministrative) per tutti i finanziatori delle armi vietate nel nostro paese.

Domanda: possibile che nessun altro se ne sia accorto?

Nessun gruppo parlamentare pare abbia prestato la dovuta attenzione al varo di questa legge di assoluta civiltà.

Come è possibile che norme di esclusione dei profili penali per i ruoli apicali finanziari sia sfuggita a tutti?

Strano atteggiamento di chi è sempre pronto ad indicare le carenze della vigilanza finanziaria salvo essere assalito da incomprensibili amnesie quando preme il pulsante dentro la Camera dei Deputati di questo nostro Paese.

Gli odiosi attacchi terroristici ad opera dell’Isis hanno bisogno di quotidiane risposte di civiltà a cui peraltro,  le convenzioni ONU ci hanno invitato da anni.

Poche finora le immagini che i nostri notiziari hanno dedicato alle stragi di civili che si svolgono  in Arabia Saudita e Yemen frutto di una produzione malata del progredito occidente.

In relazione al ruolo di finanziamento che la legge estende ai Fondi Pensione ci auguriamo che la Covip sollevi gli stessi profili di inopportunità d’investimento di allora.

Il risparmio dei lavoratori non può e non  deve avere un rendimento macchiato così orrendamente.

Leave a comment