• Subcribe to Our RSS Feed

Sri/Reset: capitolo B come Bocconi

Ott 10, 2017   //   by wbottoni   //   Investimenti Socialmente Responsabili  //  Nessun commento
Download PDF

E’ strano partire da una città rassegnata e cupa come Roma ed arrivare in poche ore in un luogo dove i ragazzi parlano animatamente per strada dei loro progetti di vita penetrando la luce con occhi vivi ed al tempo stesso sognanti. Siamo a Milano in Bocconi. Velocemente le belle ed alte vetrate si aprono  e perfino Previtenda fa capolino in questo luogo. Questo l’evento  che ci attende. Ci colpisce il termine “scalare” usato in presentazione forse proprio dal nostro prezioso amico Andrea.

Abituati da anni, sin dal 2001, a camminare  “In direzione ostinata e contraria”  ci troviamo ora a scendere le scale che ci portano in aula.

I ragazzi seduti dinanzi a noi ci guardano senza quasi emozione e difficile immaginare la forma  delle nuvole che si formano sopra la loro teste ma quello che sogniamo veramente è che ognuno di loro diventi rondine. Rondini che migrano e portano i loro saperi da un luogo ad un altro. Rondini che stanno insieme sui fili elettrici della rete e guidino la connessione squarciando luci e saperi inaspettati.

L’università si riscopra al più presto protagonista nei processi sociali. Alla stregua ed in stretta analogia all’esito della sfida della ricerca e dei Big Data nella quale Bologna è stata scelta per ospitare il nuovo Data Center del Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine divenendo il principale hub italiano di ricerca e conoscenza in materia di meteo e cambiamento climatico, ci piacerebbe proporre proprio qui in Bocconi la costituzione di una società specializzata nella certificazione verde con un sistema di misurazione metrica /ESG).

Ricordiamo che in ambito universitario è già operativa Cineca (centro di supercalcolo) che  è un Consorzio Interuniversitario (70% delle università italiane più 8 centri di ricerca) senza scopo di lucro che promuove l’utilizzo dei più avanzati sistemi di elaborazione dell’informazione a favore della ricerca scientifica e tecnologica.

Lo stampo c’è già basta solo replicarlo!

La realtà corre e l’università deve ritrovare il suo orologio sociale

Questi i primi battiti di ali.

 

 

Leave a comment